Marotta: “La champions è un obiettivo, non un’ossessione”

marotta

Ecco le parole del AD della Juventus riguardo la Champions: “E’ un obiettivo. La Juve ha sempre l’obbligo di vincere. Dobbiamo essere felici perché ci partecipiamo intanto. Il calcio è un’attività di impresa, se ci sono competenze e motivazioni i risultati si raggiungono. La Champions è però imprevedibile, la sera deve andare tutto bene. L’anno scorso ci siamo giocati in pochissimo la qualificazione col Bayern. Poi c’è il campionato, che è una corsa a tappe invece. La lista dei 25 elementi UEFA poi deve avere 4 giocatori provenienti dal settore giovanile e 4 cresciute in Italia. Se non si c’entra questo obiettivo la rosa cala. Tutti gli Under21 sono tutti tesserabili. Le seconde squadre faciliterebbero la crescita dei nostri giovani così che l’allenatore della prima squadra possa usarli. Andiamo avanti nel nostro mondo però”.




 

Qui l’intervista intera:

 

Commenti Facebook

Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Vai alla barra degli strumenti